Tutte le notizie in breve

Preoccupazione in Italia in vista del voto del prossimo settimana in Ticino sull'iniziativa "Prima i nostri!" (foto d'archivio).

Keystone/KEYSTONE/TI-PRESS/FRANCESCA AGOSTA

(sda-ats)

Preoccupazione in Italia in vista del voto del prossimo settimana in Ticino sull'iniziativa "Prima i nostri!".

"Spero negli elettori ticinesi affinché non diano seguito a teorie e richieste insostenibili e poco democratiche", afferma Antonio Locatelli, coordinatore provinciale dei frontalieri del Verbano Cusio Ossola, in dichiarazioni riportate dall'Ansa.

"È però giunto il momento che le nostre istituzioni, a qualsiasi livello, si sveglino e prendano seriamente di petto queste continue azioni discriminatorie che penalizzano non solo i frontalieri, ma tutta l'economia di frontiera", aggiunge Locatelli. "Se il risultato del referendum dovesse penalizzarci ci sarebbero gli estremi per bloccare gli accordi bilaterali con la Confederazione Elvetica".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve