Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Iraq: 9.000 civili in fuga da combattimenti Mosul ovest (foto d'archivio)

Keystone/AP/KHALID MOHAMMED

(sda-ats)

Quasi 9.000 civili sono fuggiti solo ieri dal settore ovest di Mosul, dove continuano i combattimenti tra forze governative irachene e miliziani dell'Isis che ancora controllano la maggior parte dell'area.

Il ministro per i migranti e gli sfollati, Jassem Mohammad al Jaff, ha detto che 8.735 tra uomini, donne e bambini hanno raggiunto il territorio controllato dai lealisti per mettersi al riparo e sono stati sistemati nei campi rifugiati di Jada e Hamam Alil. È il più alto numero di civili fuggiti dall'inizio dell'offensiva per riconquistare Mosul ovest.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS