Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Iraq: 9.000 civili in fuga da combattimenti Mosul ovest (foto d'archivio)

Keystone/AP/KHALID MOHAMMED

(sda-ats)

Quasi 9.000 civili sono fuggiti solo ieri dal settore ovest di Mosul, dove continuano i combattimenti tra forze governative irachene e miliziani dell'Isis che ancora controllano la maggior parte dell'area.

Il ministro per i migranti e gli sfollati, Jassem Mohammad al Jaff, ha detto che 8.735 tra uomini, donne e bambini hanno raggiunto il territorio controllato dai lealisti per mettersi al riparo e sono stati sistemati nei campi rifugiati di Jada e Hamam Alil. È il più alto numero di civili fuggiti dall'inizio dell'offensiva per riconquistare Mosul ovest.

SDA-ATS