Tutte le notizie in breve

Altre due autobomba sono esplose oggi a Baghdad uccidendo almeno 22 persone, dopo un primo attentato nel quartiere sciita di Sadr City, rivendicato dall'Isis, che aveva provocato la morte di 64 persone.

Lo riferiscono media libanesi.

Una delle due nuove esplosioni è avvenuta all'entrata del quartiere di Kadhimiya, anch'esso sciita, con un bilancio di 15 morti e 33 feriti. L'altra in un distretto a maggioranza sunnita nell'ovest della capitale, con un bilancio di 7 morti e 20 feriti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve