Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le forze irachene e curde si preparano a dare l'assalto finale all'Isis nella città di Hawija, nella provincia di Kirkuk.

Il comandante iracheno Wasfi Asi, che guiderà l'offensiva, ha reso noto che diversi militari dell'esercito nazionale prenderanno parte all'azione congiunta, incluse le milizie sunnite e sciite, le forze della polizia federale, dell'esercito e dei Peshmerga curdi.

"Oltre 5 mila persone sono state uccise o catturate dall'Isis e ci sono 25 mila rifugiati", ha detto Asi. Conquistato dai miliziani jihadisti nel 2014, il distretto di Hawija, con oltre 400 mila abitanti, per la maggior parte sunniti, ha un'importanza strategica perché collega le tre province di Kirkuk, Ninive e Salah al Din.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS