Tutte le notizie in breve

I sostenitori di Moqtada al Sadr riuniti davanti al parlamento

/AP/KHALID MOHAMMED

(sda-ats)

Lo stato d'emergenza è stato dichiarato a Baghdad dopo che oggi centinaia di dimostranti sostenitori del leader sciita Moqtada al Sadr sono penetrati nella Zona Verde fortificata nel centro della città e alcuni sono entrati in Parlamento.

Lo riferisce la televisione panaraba Al Arabiya.

I dimostranti protestano contro il rinvio di una sessione in cui dovevano essere votati gli incarichi a nuovi ministri proposti dal premier Haidar al Abadi nell'ambito di un rimpasto di governo.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve