Tutte le notizie in breve

L'unità tunisina per la lotta al terrorismo dell'Aouina, in collaborazione con le sezioni di Gabes e Kebili, ha proceduto all'arresto di 7 jihadisti affiliati all'Isis a Kebili, nel sud del paese nordafricano.

Lo ha reso noto il ministero dell'Interno di Tunisi. Tra le accuse mosse ai 7 la volontà di raggiungere Sirte per andare ad ingrossare le fila dello Stato islamico in Libia.

Uno di essi è stato fermato dalle forze dell'ordine sulla frontiera tra Tunisia e Libia, gli altri nella città di Kebili. Tutti sono stati trasferiti al centro per la lotta al terrorismo di Tunisi, l'Aouina, dove hanno confessato di appartenere all'Isis.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve