Tutte le notizie in breve

Il governo belga ha deciso di ampliare al territorio siriano il campo delle operazioni contro l'Isis condotte dai suoi F-16. Lo ha annunciato il premier Charles Michel.

Dal primo luglio i cacciabombardieri belgi prenderanno il posto di quelli olandesi attualmente dislocati di base in Giordania. Il Belgio già partecipa ai raid aerei contro lo Stato islamico in Iraq.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve