Tutte le notizie in breve

Alle 11 in punto (ora locale) tutta Israele si è bloccata per due minuti al suono delle sirene per il Giorno dei Caduti che commemora in un'atmosfera di grande mestizia i soldati morti e le vittime del terrorismo.

Ovunque stessero - nelle vie, nei negozi, nei centri commerciali, nei parchi - gli israeliani si sono fermati e hanno commemorato in silenzio e a capo chino i 23.447 soldati e civili morti. Le auto in transito hanno accostato al marciapiede: conducenti e passeggeri sono scesi e si sono uniti al ricordo.

La celebrazione finirà stasera quando comincerà la Festa per il 68/mo anniversario dell'Indipendenza nazionale che vedrà domani manifestazioni solenni in tutto il Paese.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve