Tutte le notizie in breve

Tra la provincia di Brindisi e Lecce, la Guardia di Finanza ha sequestrato 800 kg di marijuana e arrestato tre persone accusate di traffico internazionale di stupefacenti e detenzione abusiva di armi.

La droga era destinata allo spaccio in nord e centro Italia (Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Toscana e Abruzzo) e avrebbe fruttato oltre quattro milioni di euro.

L'operazione è stata condotta dai militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Como, in collaborazione con i militari del Nucleo di Polizia Tributaria e del Gruppo di Lecce. Hanno sequestrato 800 kg di marijuana, una pistola con matricola abrasa e relativo munizionamento e tratto in arresto due albanesi ed un montenegrino.

I militari prima hanno individuato un autoveicolo con a bordo i due albanesi sequestrando un primo carico di stupefacenti di centocinquanta chili, poi in un casolare isolato nel Leccese sono stati rinvenuti altri 650 kg oltre ad una pistola e due caricatori con quindici colpi.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve