Tutte le notizie in breve

Un morto e quattro feriti, dei quali uno molto grave, sulla tangenziale di Torino per un'autocisterna in contromano guidata da un autista polacco, poi risultato positivo al test sull'alcol.

Il camion ha percorso 2 chilometri, ha investito due auto e poi si è ribaltato.

La vittima è un 63enne morto nel giorno del suo compleanno. Era alla guida di una Renault Scenic, in compagnia della moglie, trasportata in gravi condizioni all'ospedale Cto, dove è in cura anche, con fratture alle gambe, l'autista, in stato di arresto.

Meno gravi le condizioni di una coppia che viaggiava su una Fiat Panda: marito e moglie sono stati ricoverati nell'ospedale più vicino.

L'autocisterna, che trasportava almeno 20 mila litri di idrossido di sodio, è entrata contromano a Orbassano, alla periferia sud di Torino. Violentissimo l'urto con la Scenic: il corpo del guidatore è stato diviso in due tronconi, l'auto è andata completamente distrutta.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve