Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A Portofino un pescatore ha salvato la vita ad un delfino.

KEYSTONE/EPA DPA/CAROLINE SEIDEL

(sda-ats)

Quando un piccolo delfino finito in mezzo alla grande rete ricolma di acciughe stava per morire, il comandante del peschereccio si è tuffato ed ha liberato il cetaceo salvandogli la vita. È accaduto la notte scorsa al largo di Portofino.

Protagonista del gesto è Emanuele Merisio, comandante del peschereccio Leonardo da Vinci di stanza a Sestri Levante. Un gesto istintivo, il suo, accolto dagli applausi dell'equipaggio composto di 12 uomini.

Il gesto conferma come il pescatore professionista rispetti i cetacei nonostante spesso danneggino le reti. Nelle settimane scorse alcuni pescatori avevano denunciato alla Capitaneria di Lavagna proprio i danni causati dai delfini, definiti "i cinghiali del mare".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS