Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Jungfraubahn si allea con concorrenti austriaci di Sölden (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/PHOTOPRESS/DOMINIC BEYELER

(sda-ats)

Alleanza inusuale nel settore turistico: Jungfraubahn, il gruppo bernese che gestisce la ferrovia della Jungfrau e diversi impianti di risalita nella regione, ha deciso di cooperare con la località austriaca di Sölden.

A partire da questo inverno le due destinazioni si presenteranno con il marchio comune "Ultimate Summits", con l'obiettivo di essere le due migliori "vette" d'Europa sia in estate che in inverno.

Per gli impianti della Jungfrau si tratta di reagire al trend negativo dello sport invernale, mentre Sölden (Ötztal, Tirolo) spera di potersi presentare meglio come destinazione estiva, specialmente per i clienti asiatici, si legge in un comunicato odierno. Le parti puntano a realizzare sinergie e a sfruttare meglio il potenziale di mercato anche attraverso offerte speciali che coinvolgeranno entrambi i luoghi turistici.

Non è da tutti i giorni una collaborazione fra svizzeri e austriaci nel settore del turismo, dove sono in concorrenza diretta. Ne deve essere consapevole anche la Jungfraubahn, che ha intitolato il suo comunicato "Die Jungfrau geht mit Sölden fremd", vale a dire la Jungfrau (letteralmente: la vergine) fa una scappatella con Sölden.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS