Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il segretario di Stato Usa John Kerry

KEYSTONE/AP/GEERT VANDEN WIJNGAERT

(sda-ats)

Il segretario di Stato Usa, John Kerry, chiede che sia avviata un'indagine per crimini di guerra nei confronti della Russia e della Siria per le stragi di Aleppo.

"La notte scorsa il regime ha attaccato ancora un ospedale e 20 persone sono state uccise, altre 100 ferite. La Russia e il regime devono al mondo più di una spiegazione sui motivi per cui non cessano di colpire ospedali, infrastrutture mediche, donne e bambini", ha dichiarato Kerry, chiedendo davanti alla stampa, a fianco del suo collega francese Jean-Marc Ayrault, "una inchiesta adeguata per crimini di guerra".

"Quelli che commettono questi atti devono essere considerati responsabili per le loro azioni", ha aggiunto.

Bombardare ospedali e civili ad Aleppo, secondo il segretario di Stato Usa John Kerry, "va al di là dell'incidente". "È una strategia mirata per terrorizzare i civili e chiunque si erge sul cammino dei loro obiettivi militari", ha dichiarato alla stampa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS