Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia cittadina zurighese ha reso noto di aver sequestrato venerdì in un taxi e in un appartamento circa 3,4 chilogrammi di eroina e arrestato due presunti spacciatori nel corso di un'operazione alla quale hanno partecipato anche agenti cantonali argoviesi.

Un tassista albanese di 29 anni è stato trovato venerdì mattina in possesso di 100 grammi di eroina ed è stato arrestato. La polizia zurighese, con la collaborazione dei colleghi argoviesi, ha quindi perquisito il suo domicilio a Berikon (AG). Vi ha trovato il resto della droga e contanti per varie migliaia di franchi. Nell'appartamento abitava anche uno svizzero di 47 anni che è stato anch'egli arrestato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS