Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LafargeHolcim vende Lafarge India (foto d'archivio).

KEYSTONE/PATRICK B. KRAEMER

(sda-ats)

Il gigante del cemento LafargeHolcim vende le sue attività in India all'azienda locale Nirma. Quest'ultima acquisisce in totale 5 strutture per circa 1,4 miliardi di dollari (1,36 miliardi di franchi).

Con il ricavato il colosso dell'industria del cemento vuole ridurre i debiti, si apprende da un comunicato odierno. L'operazione deve ancora essere autorizzata dalla commissione indiana della concorrenza.

Entro la fine dell'anno, LafargeHolcim vuole cedere parti del gruppo per un valore di 3,5 miliardi di franchi. Con l'accordo di vendita appena stipulato sono assicurati i due terzi di questo importo, indica il CEO Eric Olsen, citato nella nota.

In aprile un tribunale indiano aveva interrotto il processo di vendita di Lafarge India, le cui capacità annue rappresentano 11 milioni di tonnellate di cemento, dopo un ricorso presentato da una società concorrente, rinviando così la fusione delle operazioni indiane sino al 9 maggio.

Il numero uno del cemento a livello mondiale ha registrato una perdita netta di 47 milioni di franchi nel primo trimestre 2016, contro un utile netto di 275 milioni di un anno prima.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS