Lastminute.com torna in zona utili nel 2016


 Tutte le notizie in breve

Il gruppo Lastminute.com (ex Bravofly) è tornato in zona utili nel 2016. La società attiva nel settore delle prenotazioni di viaggi online con sedi ad Amsterdam e Chiasso ha realizzato un utile netto di 7,5 milioni di euro, dopo la perdita di 17,8 milioni del 2015.

Il risultato operativo Ebitda è passato da -0,5 a +28,6 milioni di euro, indica oggi Lastminute.com in una nota. Il fatturato si è attestato a 261,5 milioni di euro (279 milioni di franchi), in progressione del 4,7% rispetto ai dodici mesi precedenti.

La perdita di valore della sterlina ha avuto un impatto negativo di 6,5 milioni di euro sul giro d'affari e di 1,8 milioni sull'utile operativo. Ciò nonostante gli obiettivi finanziari sono stati completamente raggiunti: l'azienda aveva infatti puntato su un Ebitda di 27 milioni.

Il gruppo annuncia di voler lanciare un nuovo programma di riacquisto di azioni in occasione dell'assemblea generale, che si terrà il prossimo 28 aprile ad Amsterdam. L'operazione prenderà il via il 3 maggio e si concluderà il 26 aprile 2019.

Il programma prevede il riacquisto di un massimo di 1,46 milioni di titoli, a un prezzo "non inferiore al valore nominale dell'azione e non superiore al corso di chiusura alla Borsa svizzera nei cinque giorni precedenti l'acquisto, più un premio del 10%", precisa la nota.

Il gruppo non ha per ora avanzato previsioni per il 2017: lo farà in occasione della pubblicazione dei dati del primo trimestre dell'anno.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve