Tutte le notizie in breve

È di almeno cinque morti e 23 feriti fra le fila dei miliziani il bilancio degli scontri avvenuti ieri a Sirte con l'Isis. Lo hanno reso noto le forze dell'operazione Al Bonyan Al-Marsous ('Solida struttura') per la liberazione della città libica.

Le stesse fonti hanno precisato che le milizie si sono battute violentemente con i jihadisti, e di avere ottenuto successi su tutti i fronti - senza precisare quali - oltre ad avere preso il controllo totale del quartiere El Dollar. Non si conoscono le perdite dello Stato Islamico.

Le milizie libiche fedeli al governo di unità nazionale di Sarraj sostenuto dall'Onu, hanno lanciato a inizio maggio l'operazione militare per riprendere Sirte, che è nelle mani dell'Isis dallo scorso anno. Il 9 giugno sono entrate in città, liberando diversi quartieri residenziali e il giorno dopo hanno preso il porto. L'Isis, circondato a tenaglia, continua a resistere nelle aree centrali della città.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve