Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Legati, torturati e poi uccisi con un colpo alla testa. È la terribile sorte di 14 persone ritrovate a Bengasi in una discarica per rifiuti domestici, vicino alla sede del Fondo per le assicurazioni speciali.

I corpi non sono stati ancora identificati, secondo una fonte dal centro medico a Bengasi. Quel che è certo è che hanno segni di tortura.

Secondo le fonti è stata immediatamente aperta un'inchiesta e che c'è molta tensione tra gli abitanti della zona che hanno riconosciuto alcune delle persone uccise.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS