Tutte le notizie in breve

I conti 2015 del Principato del Liechtenstein tornano per la prima volta dal 2008 nelle cifre nere. Le eccedenze ammontano a 28 milioni di franchi. Il budget prevedeva un deficit di 64 milioni di franchi.

Le misure di risparmio portano i loro frutti, ha indicato oggi a Vaduz (FL) il governo. Nel corso degli ultimi anni le uscite sono state ridotte di oltre 160 milioni di franchi, attestandosi a meno di 800 milioni per il secondo anno consecutivo.

Il gettito dell'imposta sugli utili è aumentato di 42 milioni di franchi rispetto all'anno precedente; quello dell'imposta sul valore aggiunto (IVA) è progredito di 11 milioni.

L'obiettivo del governo è di mantenere le spese al livello attuale, mantenendo un duraturo equilibrio delle finanze.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve