Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Al centro il presidente del parlamento macedone Trajko Veljanovski (foto d'archivio).

Keystone/EPA/GEORGI LICOVSKI

(sda-ats)

In Macedonia il presidente del parlamento Trajko Veljanovski ha firmato oggi la delibera ufficiale sulle elezioni anticipate dell'11 dicembre prossimo. Il via libera al voto era giunto ieri con la decisione unanime del parlamento di autosciogliersi.

Le elezioni - concordate nei mesi scorsi dai quattro principali partiti politici con la mediazione di Usa e Ue - sono attese da tutti come un punto di svolta in grado di porre fine alla lunga crisi politica, originata nel febbraio 2015 dallo scandalo delle intercettazioni, che da quasi due anni paralizza il Paese balcanico, bloccandone il cammino verso l'integrazione europea.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS