Maltempo: Afghanistan, 21 morti per freddo e neve


 Tutte le notizie in breve

Un venditore di tè alla periferia di Kabul.

Keystone/AP/RAHMAT GUL

(sda-ats)

Almeno 21 persone sono morte in Afghanistan nelle ultime settimane a causa del freddo intenso e delle nevicate che hanno investito varie province del Paese. Lo riferisce oggi Tolo tv di Kabul.

Questo bilancio pubblicato dalla Authority nazionale afghana di gestione dei disastri (Andma) si aggiunge a quello diffuso tre giorni fa dalla provincia di Jawzjan che parlava di 27 bambini morti per il freddo nel solo suo distretto di Darzab.

Secondo l'Andma le vittime sono state segnalate in 15 province afghane dove almeno altre 16 persone sono state curate in ospedale per sintomi da assideramento.

Le province maggiormente colpite dalle nevicate, precisa infine il comunicato dell'Authority, sono Kandahar, Ghazni, Paktia, Ghor, Zabul, Baghlan, Nangarhar, Kunar, Kapisa, Nuristan, Parwan, Herat, Laghman, Bamiyan e Panjsher.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve