Tutte le notizie in breve

Dopo le forti piogge della scorsa notte nel canton Lucerna sono segnalati diversi allagamenti, piccoli smottamenti e interruzioni della circolazione. Finora non si ha notizia di feriti.

Nella cittadina di Malters sono stati inondanti una ventina di abitazioni e parcheggi sotterranei dopo il cedimento di uno sbarramento su un torrente.

In totale circa 200 pompieri sono intervenuti in diversi comuni, ha riferito all'ats Vinzenz Graf, ispettore cantonale dei vigili del fuoco.

Gli interventi maggiori, a volte durati tutta la notte, hanno riguardato le località di Malters, Grosswangen, Schwarzenberg, Nottwil e Buttisholz.

Lungo il tratto ferroviario Lucerna-Wolhusen i binari sono rimasti danneggiati. Di conseguenza sono stai soppressi diversi convogli da Lucerna verso Langnau (BE) o Langenthal (BE). Tra Schachen e Wolhusen è stato organizzato un servizio sostitutivo di autobus. A tratti è stata sbarrata alla circolazione anche la strada cantonale che da Malters sale a Schwarzenberg.

Il festival rock di Lucerna "Allmend rockt presents: Sonisphere" non è stato risparmiato dalle abbondanti piogge di ieri sera. Il maltempo non ha comunque messo in crisi il leggendario gruppo di heavy metal dei britannici Iron Maiden e nemmeno i 20'000 spettatori che hanno assistito al concerto.

Al termine della manifestazione i pompieri sono dovuti intervenire per togliere l'acqua dal terreno dell'aera del festival.

Questa sera saliranno sul palco i tedeschi Rammstein gruppo musicale di industrial metal. Per la loro esibizione sono attese circa 50'000 persone.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve