Tutte le notizie in breve

Un'immagine simbolica mostra un uomo che tiene in mano una pistola (foto d'archivio).

Keystone/AP/DAVID J. PHILLIP

(sda-ats)

Quarantacinque milioni di dollari per l'acquisto di armi. Tanto avrebbe speso il Marocco nel 2015 per comprare armi dalla Spagna. Lo rivela il quotidiano in lingua araba Akbar Al Yaoum.

In particolare 21 milioni dollari sarebbero serviti per dispositivi antiaerei, e altri 24 milioni circa per pezzi di ricambio di velivoli e strumentazioni per la navigazione notturna.

Il conto totale porta il Marocco al secondo posto nella lista dei clienti spagnoli, dopo l'Arabia Saudita che svetta nella classifica con 546 milioni di dollari di spesa per armamenti.

Il Marocco, con l'Algeria è uno dei maggiori importatori di armi del continente africano. Secondo uno studio dell'Istituto internazionale di ricerche sulla pace che ha sede a Stoccolma, l'acquisto di armi dei due Paesi costituisce il 56% dell'importazione totale africana.

A livello mondiale, il Marocco si colloca al 17esimo posto nel mondo, ma negli ultimi cinque anni per questo tipo di prodotto si era rivolto principalmente alla Francia, agli Usa e alla Cina.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve