Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Onu, Pam fornisce cibo per 750 mila persone a Haiti

Keystone/EPA EFE/ORLANDO BARRIA

(sda-ats)

"Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (Pam-WFP) sta sostenendo il governo di Haiti nella fornitura di assistenza alimentare d'emergenza a 750.000 persone nelle regioni colpite dal fortissimo uragano Matthew", fa sapere l'agenzia Onu in un comunicato.

"Le distribuzioni di cibo sono cominciate l'8 ottobre nella città di Jérémie, a sud-ovest del Paese, dove si è registrato il più alto numero di morti. Al momento, circa 30'000 persone, gran parte delle quali vivono in rifugi di fortuna, hanno ricevuto razioni con riso, legumi, olio vegetale e sale nei dipartimenti di Grand'Anse e Sud", si spiega nella nota.

"Lavoriamo a stretto contatto con il governo per determinare le zone più colpite dove dobbiamo intervenire con priorità", ha detto il Rappresentante WFP ad Haiti, Carlos Veloso, citato nel comunicato.

"Quando l'uragano ha colpito Haiti, il WFP aveva già preposizionato 3.450 tonnellate di scorte alimentari, sufficienti fino a 300'000 persone per un mese. "Usiamo camion ed elicotteri per trasportare il cibo il più velocemente possibile, per salvare vite umane", ha aggiunto Veloso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS