Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una vista del quartier generale di Mediaset TV a Cologno Monzese

KEYSTONE/AP/ANTONIO CALANNI

(sda-ats)

Per difendersi dalla scalata di Vivendi, Fininvest ha effettuato nelle giornate del 13 e 14 dicembre gli unici acquisti di azioni Mediaset permessi per non superare la soglia del 40% che costringerebbe all'Opa, per una spesa complessiva di 154,3 milioni.

Lo si legge nelle comunicazioni di "internal dealing", dove si specifica che il 13 dicembre l'holding di riferimento dei Berlusconi ha acquistato azioni del gruppo televisivo per 98,2 milioni di euro sul mercato a un prezzo medio di 3,55 euro, mentre il giorno successivo lo ha fatto con un'operazione incentrata su derivati (con contratto poi chiuso il 20 dicembre) per un acquisto pari a 56 milioni di euro a un prezzo di quattro euro. In totale Fininvest con le due operazioni ha acquisito un ulteriore 3,5% del capitale di Mediaset.

SDA-ATS