Tutte le notizie in breve

Per Angela Merkel la situazione è molto grave.

Keystone/EPA/PASCAL ROSSIGNOL / POOL

(sda-ats)

"È pronta un'agenda strategica: tutte le istituzioni sono impegnate a promuovere la crescita dell'occupazione. Dobbiamo creare occupazione, creare crescita e aumentare la competitività" per il benessere dei cittadini europei.

Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel al termine del Consiglio Ue a 27 dopo la Brexit.

"La situazione è molto grave: è la prima volta che uno Stato membro decide di partire, e non ci facciamo nessuna illusione, questo è un compito abbastanza diverso dal punto di vista qualitativo" rispetto alla risoluzione delle altre crisi affrontate finora dall'Ue, ha detto Merkel.

Stamattina al primo vertice a 27 "la gente era preoccupata". "È un momento molto particolare", ha aggiunto.

"Possiamo lavorare sulla base dei Trattati attuali, anche se dobbiamo ottimizzarli" per ridisegnare il futuro dell'Ue per i 27 che restano dopo la Brexit, indica la cancelliera tedesca al termine del primo vertice senza la Gran Bretagna, sottolineando che ora "è la prima volta che abbiamo un'agenda strategica" per il futuro dell'Ue: "È qualcosa di nuovo che non è mai esistito prima".

"Spetterà alla Commissione europea negoziare e guardare ai dettagli" dell'accordo di uscita della Gran Bretagna dall'Ue, "con la guida del Consiglio" e con il coinvolgimento dell'Europarlamento, ha precisato Merkel.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve