Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Migranti: 4.027 morti nel 2016, 3/4 nel Mediterraneo (foto d'archivio)

Keystone/AP/ARTURO RODRIGUEZ

(sda-ats)

Sono 4.027 i migranti morti mentre cercavano di raggiungere l'Europa via mare dall'inizio dell'anno, di cui 3/4 deceduti nel Mediterraneo. Lo riferisce l'Organizzazione internazionale delle migrazioni (Oim) con sede a Ginevra.

Il numero, ha aggiunto, rappresenta un aumento del 26% rispetto ai primi sette mesi del 2015.

In particolare, quest'anno le morti nel Mediterraneo hanno raggiunto quota 3.120 con la scoperta di 120 cadaveri scoperti sulla spiaggia libica di Sabratha lo scorso mese.

L'Oim riferisce che 257.186 migranti e rifugiati entrati in Europa via mare nel 2016 sono giunti sulle coste dell'Italia e della Grecia, dove oltre 24mila arrivi sono stati registrati nel solo mese di luglio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS