Tutte le notizie in breve

È stata individuata a Como un'area che dalla metà di settembre potrà ospitare circa 300 migranti in container attrezzati. L'area di 2500 metri quadri e di proprietà comunale è adiacente al cimitero monumentale lungo la ferrovia.

Si trova a circa un chilometro dalla stazione di Como San Giovanni dove gli stranieri sono accampati da circa un mese.

L'area fino a qualche anno fa ospitava un deposito di automobili e ha già gli allacciamenti alla rete fognaria e agli altri servizi. Occorreranno ancora alcune settimane per renderla disponibile. La decisione è stata annunciata dal prefetto Bruno Corda e dal sindaco Mario Lucini in una conferenza stampa.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve