Tutte le notizie in breve

Il numero di migranti che giungono in Europa dalla Turchia attraverso il mar Egeo sta "calando in modo significativo" grazie agli "sforzi collettivi che stanno facendo la differenza".

Lo ha detto da Ankara il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, nel secondo giorno della sua visita in Turchia, sottolineando però l'importanza di mantenere alta la guardia rispetto agli scafisti, "che possono cambiare le rotte molto rapidamente".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve