Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Martin Ebner in un'immagine del 2007.

KEYSTONE/WALTER BIERI

(sda-ats)

Il finanziere Martin Ebner vende la sua partecipazione in Mobilezone. "Ho messo sul mercato il mio 17% e la vendita sta procedendo bene", ha indicato l'investitore all'Awp confermando una notizia diffusa dall'agenzia di stampa Reuters.

Molto noto in particolare negli anni 90 per la sua aggressiva strategia di investimento volta a influire direttamente sulla dirigenza delle aziende e per la sua amicizia con l'allora imprenditore Christoph Blocher, Ebner era arrivato a controllare sino al 30% di Mobilezone, società attiva nei servizi di telefonia e nella vendita di cellulari che oggi ha presentato il rapporto d'esercizio 2016.

Il finanziere sostiene che i nuovi proprietari delle azioni messe sul mercato - 5,4 milioni - faranno un buon affare: il prezzo di vendita è a suo avviso del 10% inferiore alla giusta valorizzazione del titolo.

Il 71enne Ebner non ha voluto commentare voci che circolano sul mercato, secondo le quali sarebbe intenzionato ad ampliare - attraverso la sua società di partecipazioni Patinex - la sua quota nello specialista dei derivati Leonteq. Le azioni Leonteq oggi stano guadagnando circa il 14%, mentre quelle di Mobilezone marciano sul posto.

SDA-ATS