Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Poliziotti francesi in un'immagine d'archivio.

KEYSTONE/AP/JACQUES BRINON

(sda-ats)

Due poliziotti sono in gravissime condizioni a Viry-Chatillon, banlieue sud di Parigi, dopo che nella loro auto sono state lanciate bottiglie molotov.

Secondo quanto si apprende, i due stavano circolando in auto quando sconosciuti li hanno aggrediti lanciando nel loro abitacolo gli ordigni incendiari. Le ustioni dei due agenti sono talmente gravi da renderli intrasportabili in ospedale e, per il momento, vengono curati sul posto.

L'assalto contro due auto della polizia è stato sferrato da una quarantina di persone ed è scattato ad un incrocio da tempo preso di mira da giovani del luogo che non accettano la presenza di una videocamera di sorveglianza. Il 24 settembre, un'auto utilizzata come ariete era stata lanciata contro il palo che sorregge la videocamera, che era stata distrutta.

Il congegno era stato da poco ripristinato, a scopo dissuasivo nei confronti di ladri e spacciatori che proliferano nel quartiere. Le due auto prese di mira erano state poste a guardia della videocamera. I due funzionari sono rimasti gravemente feriti alle braccia e alle mani, uno in modo definito molto grave.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS