Tutte le notizie in breve

Non sarebbe stato il vento, ma "un arresto brusco dell'impianto provocato dall'entrata in funzione del sistema di sicurezza" a provocare ieri pomeriggio il guasto della funivia panoramica sul versante francese del Monte Bianco

KEYSTONE/AP ap/LUCA BRUNO

(sda-ats)

Non sarebbe stato il vento, ma "un arresto brusco dell'impianto provocato dall'entrata in funzione del sistema di sicurezza" a provocare ieri pomeriggio il guasto della funivia panoramica sul versante francese del Monte Bianco.

È l'ipotesi avanzata da Roberto Francesconi, amministratore delegato di Skyway, l'avveniristica funivia italiana che con l'anziana cugina francese condivide solo la stazione di Punta Helbronner.

"L'arresto brusco, abbinato ad una fase di accelerata, ha fatto oscillare la fune traente che è andata sopra la portante", è la ricostruzione dell'incidente secondo Francesconi, guida alpina ed esperto di impianti a fune. I tecnici chiamati dalla Compagnie du Mont Blanc, il gestore francese, stanno comunque cercando ancora di capire le cause nel dettaglio.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve