Tutte le notizie in breve

Si è spenta a 113 anni la nonnina d'America. Goldie Michelson viveva in Massachusetts. Il mese prossimo avrebbe compiuto 114 anni.

La Michelson, di origini russe, era considerata la donna più anziana degli Stati Uniti e secondo fonti a lei vicine, ultimamente era diventata molto fragile al punto da essere confinata a letto. Laureatasi alla Brown, una delle università Ivy League, la Michelson era appassionata di teatro e aveva persino installato delle luci da palcoscenico nel suo seminterrato affinché i bambini potessero giocare. A sua detta, il segreto della sua longevità erano le lunghe passeggiate. Camminava anche otto km al giorno.

Con la sua morte, il nuovo primato va ora a Adele Dunlap, residente del New Jersey e anche lei di 113 anni.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve