Tutte le notizie in breve

Morto l'ultimo sopravvissuto a Pearl Harbor (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/STR

(sda-ats)

Era l'ultimo sopravvissuto di Pearl Harbor: Kaname Harada si è spento a 99 anni a Nagano, a nordovest di Tokyo. Lo riporta il New York Times.

Pilota di caccia dell'aviazione giapponese, Harada era considerato un asso dei cieli. Ma dopo la guerra si era convertito al pacifismo, non nascondendo il rimorso per le vittime provocate durante il conflitto. Anche nel sanguinoso attacco alla base americana nelle Hawaii, che il 7 dicembre del 1941 causò l'ingresso degli Stati Uniti nella Seconda Guerra mondiale.

Piuttosto che attendere la coscrizione Harada si arruolò volontario nel 1933 nella Marina giapponese, quando aveva appena 17 anni. Divenne pilota, e fu protagonista dell'abbattimento di decine di aerei cinesi, britannici e americani.

Ferito nel 1942 per essere precipitato col suo caccia nelle Isole Salomon, Harada tornò in Giappone e divenne addestratore dei kamikaze incaricati di colpire obiettivi americani in missioni suicida. Dopo la guerra fece l'agricoltore, convivendo sempre più col rimorso.

Tornò in visita a Pearl Harbor nel 1991, per il 50/mo anniversario della battaglia.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve