Tutte le notizie in breve

L'attore Douglas Wilmer, che interpretò il ruolo del detective Sherlock in una serie tv degli anni '60, è morto giovedì a 96 anni in un ospedale di Ipswich, in Inghilterra.

Wilwer diede vita al celeberrimo detective con la pipa nella serie che andò in onda nel '64 e nel '65. Riprese il ruolo nel film per la tv 'Le avventure del fratello più furbo di Sherlock Holmes' del '75 ed in una serie per audio-libri.

Al suo attivo, anche un'apparizione con Roger Moore nella serie tv "Il santo" e nel film 'Octopussy' della saga di 007 e nei film su "Fu Manchu" con Christopher Lee.

Una delle sue ultime apparizioni risale al 2012, con un cameo nell'ultima serie su Sherlock Holmes della Bbc, con Benedict Cumberbatch nella parte del detective.

Wilmer di recente aveva anche aperto un wine bar, Sherlock's in Woodbridge, dal nome della città dell'est dell'Inghilterra dove viveva.

La Sherlock Holmes Society ha definito il suo ruolo "incisivo, spiritoso, con il completo controllo degli eventi, esattamente come Sherlock Holmes sarebbe dovuto essere".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve