Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le vendite di moto nuove in Svizzera sono scese nei primi nove mesi dell'anno a 24'464, in calo di 880 unità rispetto allo stesso periodo del 2015. Le grosse cilindrate continuano ad essere molto apprezzate.

Un comunicato dell'associazione di categoria Motosuisse indica tuttavia che il 2015 era stato un anno record, con una progressione delle nuove immatricolazioni del 17%. Gli affari in quell'occasione erano stati agevolati dai bassi prezzi dovuti all'abbandono della soglia di minima di cambio con l'euro e dalle buone condizioni meteorologiche durante il periodo estivo.

Quasi i due terzi delle vendite registrate nei primi tre trimestri del 2016 hanno riguardato moto con una cilindrata di oltre 750 centimetri cubici, mentre le immatricolazioni di veicoli elettrici sono passate da 66 a 108. In calo, del 10,5%, le vendite di scooter.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS