Tutte le notizie in breve

Un falso allarme bomba su un treno ha causato questo pomeriggio un'interruzione di oltre due ore del traffico ferroviario tra Le Locle e Col des Roches, nel canton Neuchâtel.

Una valigia nera sospetta è stata rinvenuta dal Corpo delle guardie di confine (Cgcf) alle 16:15 su un convoglio che circolava sulla linea Besançon (F) - Morteau (F) - Le Locle - La Chaux-de-Fonds, ha riferito all'ats il portavoce della polizia cantonale neocastellana Pierre-Louis Rochaix. Il treno è dunque stato fermato ed evacuato nei pressi di Col des Roches.

Un gruppo di specialisti è intervenuto sul posto e ha fatto esplodere l'oggetto, che conteneva solo vestiti, ha precisato Rochaix. La circolazione ha ripreso alle 18:30.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve