Tutte le notizie in breve

Nepal: almeno 85 morti per piogge monsoniche (foto d'archivio).

KEYSTONE/NEPALESE ARMY/NEPALESE ARMY / HANDOUT

(sda-ats)

Almeno 85 persone sono morte negli ultimi giorni in Nepal per le piogge monsoniche stagionali che hanno causato allagamenti e straripamenti di fiumi in molte regioni del Paese. Lo riferisce il quotidiano Republica di Kathmandu.

Il ministero dell'Interno ha reso noto che oltre alle vittime accertate, almeno altre 17 persone sono considerate disperse, mentre sono centinaia le precarie case spazzate via dalle acque.

Dopo il forte terremoto dello scorso anno di magnitudo 7,3 gradi Richter che ha causato almeno 8.000 morti e distrutto decine di migliaia di edifici, il governo ha avviato un piano di ricostruzione su scala nazionale, ancora in corso.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve