Tutte le notizie in breve

Un gruppo di sette operai edili è stato rapito in Nigeria, nei pressi di Calabar, nel centro del Paese, dopo un agguato teso da uomini armati che hanno ucciso il loro autista. Lo riferisce la polizia.

Il gruppo di rapiti, tra cui tre australiani, due nigeriani, un neozelandese e un sudafricano, sono stati sorpresi dagli uomini armati che li hanno bloccati nonostante fossero scortati dalla polizia e hanno ucciso l'autista. Poi li hanno caricati su una barca. Un altro australiano è riuscito a fuggire.

La polizia ha lanciato una vasta caccia per ritrovare i rapiti. "Li stiamo cercando, con mezzi di pattuglia e sorveglianza, oltre a imbarcazioni", ha detto il capo della Polizia, Jimoh Ozi-Obeh.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve