Tutte le notizie in breve

Sandoz potrà vendere negli USA il biosimilare Erelzi.

Keystone/URS FLUEELER

(sda-ats)

Sandoz, filiale del colosso farmaceutico basilese Novartis, potrà vendere negli Stati Uniti il preparato biosimilare Erelzi. La FDA ha dato il nullosta per questo prodotto per trattare diverse malattie infiammatorie, riferisce un comunicato odierno di Novartis.

Erelzi farà concorrenza a Enbrel del gruppo bioteconologico americano Amgen, numero uno mondiale del settore. Enbrel, prodotto portante dell'azienda, l'anno scorso in Nordamerica ha realizzato un giro d'affari di 5,4 miliardi di dollari. È adatto, ad esempio, per l'artrite reumatoide, la psoriasi e la spondilite anchilosante (SPA).

L'Erelzi è il secondo biosimilare (farmaco biotecnologico che presenta proprietà simili, ma non identiche, a quelle di un altro) di Sandoz omologato negli USA dopo lo Zarxio, nel settembre scorso. Zarxio è un "generico" di Neupogen, anche questo sviluppato da Amgen.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve