Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Attenzione ai falsi poliziotti! (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/URS FLUEELER

(sda-ats)

Un truffatore fattosi passare per un poliziotto ha alleggerito martedì di oltre 60'000 franchi il patrimonio di una donna di 82 anni nel canton Nidvaldo. Ne dà notizia oggi la polizia cantonale.

Nella sua nota la polizia nidvaldese riferisce che martedì pomeriggio un uomo ha telefonato alla pensionata, affermando di essere un poliziotto. L'individuo è riuscito a convincere l'82enne a recarsi alla propria banca e a ritirare oltre 60'000 franchi, che la donna ha poi consegnato al falso agente o a un complice in un luogo indicato nel cantone. La polizia riferisce ancora di due tentativi analoghi avvenuti lunedì a danno di due pensionate di 75 e 81 anni.

Ieri era stata la polizia sciaffusana a mettere in guardia contro questo modello d'imbroglio "relativamente nuovo", che sembra viepiù sostituire l'ormai troppo nota "truffa del falso nipote". Nel cantone della Svizzera settentrionale sono infatti stati denunciati diversi casi di finti poliziotti che hanno tentato di farsi consegnare denaro da anziani.

In settembre un falso poliziotto era riuscito ad estorcere nel canton Zugo 130'000 franchi a una 88enne. In maggio la polizia di Zurigo aveva fermato un altro imbroglione che facendosi passare per "l'ispettore Huber" era riuscito a convincere un'anziana a consegnargli 20'000 franchi e voleva farsene dare altri 100'000.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS