L'ONU si taglia il budget: è la seconda volta in 50 anni che accade. I 193 paesi membri hanno raggiunto un accordo per 5,15 miliardi di dollari per il 2012-2013, meno dei 5,41 miliardi di dollari del 2010-2011. Il budget non include né il mantenimento delle missioni di pace né il finanziamento dei costi dei tribunali internazionali.

Gli Stati Uniti e i paesi europei erano i più favorevoli a una riduzione del budget, mentre i paesi in via di sviluppo avrebbero preferito fermarsi allo stesso livello dell'anno precedente.

"Le negoziazioni sul budget sono sempre difficili e ora in particolare, con i governi che si trovano ad affrontare difficoltà finanziarie" afferma il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-Moon.

"È la prima volta dal 1998, e la seconda in 50 anni, che l'ONU si riduce il budget", evidenzia il negoziatore americano, Joseph Torsella.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.