Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente Donald Trump ha scelto Ajit Pai, un fiero oppositore della neutralità della Rete dell'epoca Obama, per guidare la Us Federal Communications Commission (che sovrintende al settore delle telecomunicazioni), di cui è stato uno dei cinque commissari.

Con la sua nomina i repubblicani conquistano ora la maggioranza e quindi il controllo anche di questa agenzia, dopo la Casa Bianca, il Congresso e, a breve, della Corte suprema.

"Dobbiamo accendere il tagliaerba e rimuovere quelle regole che stanno ostacolando gli investimenti, l'innovazione e la creazione di posti di lavoro", ha dichiarato.

Media ed analisti si attendono una marcia indietro sulle politiche appoggiate dai difensori dei consumatori e osteggiate dai grandi gruppi di tlc, comprese le norme sulla neutralità del web che impediscono i provider di internet di favorire alcuni siti o app rispetto ad altre.

SDA-ATS