Tutte le notizie in breve

Un'orma di orso è stata segnalata nel canton Uri. Le autorità pensano che si tratti del plantigrado fotografato recentemente nel canton Svitto.

L'orma è stata trovata da un contadino su un terreno umido in zona Riedlig/Plangg, sopra Bürglen, a pochi chilometri dunque dal capoluogo Altdorf. L'agricoltore ha informato stamane il guardacaccia competente per questa zona all'imbocco della Schächental, informa una nota della Cancelleria di Stato urana. Secondo il guardacaccia tutto sembra indicare che si tratti effettivamente di un orso.

Le autorità urane ritengono che sia lo stesso animale la cui presenza è stata attestata nel maggio 2016 dapprima a Trun nel canton Grigioni e poi nell'Hoch Ybrig, nel canton Svitto. In questo cantone della Svizzera centrale l'ultimo esemplare di plantigrado era stata abbattuto nel lontano 1804, proprio al confine con il canton Uri.

"Sembra essere molto timido e sta migrando", scrive la Cancelleria, che invita a segnalare qualsiasi osservazione (avvistamento, orme, escrementi) ai guardacaccia regionali, oltre a indicare come comportarsi nel caso di un incontro ravvicinato.

A fine maggio un orso in cammino era stato fotografato da una famiglia di contadini nella regione dell'Hoch-Ybrig, a est di Svitto, nelle vicinanze di impianti di risalita. Le autorità svittesi avevano in seguito fatto piazzare diverse trappole fotografiche.

Pubblicando un breve video registrato da una fototrappola nei pressi di Trun, nella Surselva, in cui si vede il veloce passaggio di un plantigrado, il "Blick" non aveva esitato a titolare "Qui trotta l'orso in direzione di Zurigo". Se l'animale è il medesimo, dall'Hoch Ybrig ha invece trottato verso sud in direzione di Uri, attraversando la valle della Muota.

Negli ultimi anni diversi plantigradi sono arrivati nei Grigioni dall'Italia ma nessuno di loro aveva finora oltrepassato apparentemente il confine con altri cantoni.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve