Tutte le notizie in breve

Almeno tre persone sono morte ed altre 28 sono rimaste ferite oggi per l'esplosione di un ordigno davanti ad un negozio di un mercato di Quetta, capoluogo della provincia pachistana del Baluchistan.

Il commissario Chaudhry Manzoor ha reso noto che sconosciuti hanno collocato almeno cinque chilogrammi di esplosivo, poi attivati a distanza, su una bicicletta parcheggiata nell'Almo Chowk, sulla strada dell'aeroporto, "con l'obiettivo di creare panico fra la popolazione". Al momento dello scoppio, si è appreso, il mercato era affollato con gente impegnata nello shopping in occasione del Ramadan.

Quetta è una delle città più colpite dagli attentati dei militanti antigovernativi. Proprio ieri il consolato generale americano a Karachi aveva allertato di possibili attentati contro forze di sicurezza, istallazioni militari, alberghi o interessi stranieri in questa località.

L'attentato non è per il momento stato rivendicato da nessun gruppo, né talebano né di separatisti del Baluchistan.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve