Tutte le notizie in breve

Operazione antiterrorismo questo pomeriggio nel centro di Mantes-la-Jolie, alle porte di Parigi.

Secondo quanto rivela questa sera LeParisien.fr, gli agenti della Bri (brigade de recherche et d'intervention) sono intervenuti per circa due ore in un piccolo edificio della rue Porte-aux-saints situato nel cuore della cittadina.

La polizia è giunta sul posto con un uomo incappucciato. Potrebbe trattarsi - ma il condizionale è d'obbligo - del sospetto terrorista afghano ricercato da quattro giorni e fermato questa mattina tra il Boulevard de la Villette e Place Stalingrad, nel centro di Parigi. Sarebbe stato lui a fornire agli agenti l'indirizzo di Mantes-la-Jolie. L'uomo ha spiegato che si trattava della casa di un suo "amico". Secondo gli abitanti del quartiere l'edificio accoglie diversi rifugiati afghani dall'autunno del 2015. Sul posto vivrebbero quattro individui, piuttosto giovani, la cui attività non è nota, ma che secondo il circondario uscivano regolarmente la sera.

L'operazione è stata effettuata con fucili d'assalto e agenti incappucciati. Durante l'intervento parte della rue Porte-aux-saints è stata chiusa al pubblico. Si ignora se siano scattati dei fermi.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve