Tutte le notizie in breve

Una donna portoghese incinta in stato di morte cerebrale da quattro mesi, ha dato alla luce un bebè dichiarato in buone condizioni di salute, riferisce la stampa di Lisbona.

Il piccolo pesa 2,3 chili. Il parto è avvenuto per taglio cesareo dopo una gravidanza di 32 settimane nell'ospedale San José della capitale portoghese. La madre, di 37 anni, era stata dichiarata in stato di morte cerebrale in febbraio. I medici, con l'accordo del marito e della famiglia della donna, come pure della commissione etica dell'ospedale, avevano deciso di portare a termine nonostante tutto la gravidanza.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve