Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'attore elvetico in una foto scattata la scorsa estate a Locarno durante il Festival internazionale del Film.

KEYSTONE/ALEXANDRA WEY

(sda-ats)

L'attore svizzero Bruno Ganz è stato insignito ieri sera a Monaco del premio alla carriera nell'ambito del Premio bavarese del film. Il pubblico ha festeggiato Ganz con una lunga standing ovation.

Ganz, che ha debuttato sul grande schermo negli anni '60, ha interpretato sia il ruolo di un angelo ne "Il cielo sopra Berlino" di Wim Wenders (1987) sia Adolf Hitler ne "La caduta" di Oliver Hirschbiegel (2004). Tra le altre pellicole più conosciute vi è la commedia "Pane e Tulipani" di Silvio Soldini (2000).

La laudatio in suo onore è stata tenuta dalla ministra dell'economia della Baviera Ilse Aigner.

SDA-ATS