Tutte le notizie in breve

Il premier turco Binali Yildirim.

KEYSTONE/AP/LEFTERIS PITARAKIS

(sda-ats)

In Turchia, "nelle circostanze attuali, un cambiamento della legislazione antiterrorismo è fuori discussione, anche se le conseguenze riguardassero l'esenzione dai visti". Lo ha detto il premier di Ankara, Binali Yildirim.

Per concedere la liberalizzazione dei visti Schengen per i turchi, l'Ue chiede ad Ankara di 'ammorbidire' la normativa antiterrorismo, su cui però il presidente Recep Tayyip Erdogan ha posto un veto. Per la Turchia, la questione dei visti è direttamente legata all'accordo sui profughi.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve