Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Vladimir Putin

KEYSTONE/AP Pool Sputnik Kremlin/MIKHAIL KLIMENTYEV

(sda-ats)

La Nato tenta costantemente di "provocare" la Russia e "trascinarla in uno scontro". Così il presidente russo Vladimir Putin durante un incontro con i vertici dei servizi, FSB. Lo riporta la Tass.

Continuano i tentativi di alcuni stati membri dell'Alleanza Atlantica "d'interferire negli affari interni del Paese per destabilizzare la situazione politica e sociale", ha detto ancora Putin.

"Il contenimento della Russia è ufficialmente la nuova missione della Nato, l'ampliamento ulteriore del blocco è indirizzato a questo scopo", ha detto Putin sottolineando che questo atteggiamento già era "presente nel passato" ma ora la Nato "crede di aver trovato una motivazione più seria".

"Si sono accelerati i processi di dislocamento degli armamenti strategici e non fuori dai confini nazionali degli stati principali che fanno parte dell'Alleanza", ha sottolineato Putin.

SDA-ATS